Tignanello IGT Toscana 2017 Antinori

95,00

La 2017 sarà ricordata come un’annata inconsueta nel suo
decorso. L’inverno, caratterizzato solo nel mese di gennaio da
un clima tendenzialmente freddo, è proseguito con
temperature miti favorendo l’anticipo del germogliamento della
vite. L’improvviso ritorno di freddo di fine aprile ha generato
un lieve calo della produzione. A partire da maggio fino a tutto
agosto il Chianti Classico è stato interessato da un clima
generalmente caldo e asciutto, con temperature giornaliere
spesso superiori ai 30 °C. Le precipitazioni del mese di
settembre hanno riequilibrato in parte lo stress estivo,
consentendo di raggiungere una buona maturazione delle uve.
La vendemmia è avvenuta dal 20 settembre al 6 ottobre.

Esaurito

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: