➳ Spedizione gratuita a partire da € 39,00! ☻ Tutte le spedizioni partirano di Lunedi, Martedì e Mercoledì per garantirvi la filiera più corta possibile!

Crostata di fragoline di bosco

Oggi voglio condividere con voi la buonissima ricetta di mia mamma per preparare questo fantastico dolce di cui vado pazza: la crostata di fragoline di bosco con crema pasticcera al limone!

Partiamo!

Innanzitutto dobbiamo preparare la pasta frolla, di ricette se ne trovano di tutti i colori ma per questa crostata abbiamo bisogno di una base croccante e friabile allo stesso tempo! (la mia preferita)

Ingredienti per la Pasta Frolla:

  • 300gr di Farina 00
  • 130gr di Burro morbido
  • 1 Uovo intero ed 1 tuorlo
  • 60gr di zucchero
  • Scorza di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • Mezzo cucchiaino di lievito vanigliato.

Procedimento: un gioco da ragazzi!

Inserite tutti gli ingredienti nella vostra ciotola o planetaria ed iniziate ad impastare per amalgamare bene tutti gli ingredienti fino a quando non otterrete un bella palla compatta!

Ricoprite la pasta frolla con la pellicola e lasciatela in frigo per 20 min.

Nel frattempo, sapete già cosa dobbiamo fare giusto?

Ingredienti per la Crema pasticcera:

  • 120g di zucchero
  • 20g di farina 00
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • mezzo litro di latte
  • una bustina di vanillina
  • Buccia di limone tagliata fine fine fine!

Let’s Start! Anche quì ci piacciono le cose semplici, veloci ma soprattutto super buone!

Procedimento:

Miscelate lo zucchero con la farina e la vanillina; aggiungete i tuorli ed il pizzico di sale, lavorando con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto spumoso e soffice.

Stemperate versando il latte a piccole dosi e mettete sul fuoco, a fiamma media, rimestando continuamente.

Lasciate sobbolire dolcemente per cinque minuti, fino a quando la crema non inizia a densificarsi!

A fine cottura aggiungete alla crema pasticcera la buccia di un limone, togliendola 5/10 minuti dopo.

Lasciate raffreddare (io preferisco sempre spostarla dal pentolino in una ciotola così si raffredda più velocemente)

Piccola parentesi, iniziate a preriscaldare il forno a 170/180 gradi!

Aspettando che la crema arrivi ad una temperatura pià bassa, iniziamo a stendere la pasta frolla su una spianatoia leggermente infarinata (io preferisco la frolla stesa molto fine su i 3/4mm, ma se la preferite un pò più alta non ci sono problemi, dovrà cuocere qualche minuto in più); con l’aiuto del matterello sollevate la frolla già stesa, e ponetela sulla tortiera circolare del diametro di 24 cm.

Fate aderire bene la frolla allo stampo ed eliminate la pasta in eccesso da i bordi, di solito io mi aiuto passando il mattarello, oppure con un semplice coltellino. Bucherellate il fondo utilizzando i dentini di una forchetta così che durante la cottura non si creino delle bolle e la pasta non si gonfierà. Coprite la frolla con un disco di carta forno e poi rovesciateci dentro dei fagioli secchi che terranno la pasta schiacciata e in forma durante la cottura.

Perfietto! Siamo pronti per infornare! 170 gradi per 15 minuti!

Sfornate la vostra base di frolla, eliminate i fagioli secchi e la carta forno ed infornatela di nuovo per 15 minuti, in modo che si colorisca e si asciughi anche il fondo, dopodiché estraetela e lasciatela raffreddare. ( vi consiglio di non spostarla ancora dalla tortiera ma di aspettare qualche minuto in modo da essere un pò più fredda per poterla spostare con più facilità)

Prendete adesso la crema pasticcera, ormai fredda, lavoratela qualche minuto con una frusta o cucchiaio di legno per renderla di nuovo vellutata ed iniziate a ricoprire la vostra base di frolla.

Non ci resta nient’altro che disporre le nostre bellissime fragoline di bosco sulla nostra crostata, io faccio sempre dei cerchi partendo dal centro, ma voi sentitevi liberi di decorarla come più vi piace!

Ho usato 200g di fragoline e, non avendo della gelatina da dolci, ho usato un pò di marmellata di albicocche diluita con un pò d’acqua e fatta restringere sul fuoco a fiamma media per ricoprire la frutta della nostra crostata.

Se pensate di mangiarla subito non vi è bisogno di aggiungere nè gelatina nè la marmellata, ma se avete in programma di mangiarla il giorno dopo o durante la settimana ve lo consiglio per non trovarvi con le fragoline tutte nere!

Bene Signuri, la crostata di fragoline di bosco è quasi ready!

Siamo pronti per farla riposare qualche minutino in frigo, dopodichè godetevi questo fantastico dolce che mi ricorda tanto il mare, aria fresca, aria di casa e tanto amore!

Crostata_fragoline_di_bosco
Fortunatamente sono riuscita a salvare un pezzetto per la foto!
Qui in casa l’hanno divorata!

Se siete golosi di dolci vi regalo un’altra ricettina!!

Rispondi